Fabrizio Quirighetti Fabrizio Quirighetti

20 anni d'esperienza
Macroeconomic Strategist

La nostra opinione mensile sull'asset allocation
I mercati e i prezzi degli attivi hanno confermato la loro tendenza positiva, sostenuti da politiche monetarie passate da un trend di timida normalizzazione a una posizione neutrale con un orientament [...]
SCOPRIRE DI PIÙ
La nostra opinione mensile sull’asset allocation (Febbraio 2 [...]
L’inizio dell’anno è stato positivo per i mercati nonostante il continuo deterioramento dei dati sulla crescita economica. [...]
SCOPRIRE DI PIÙ
La nostra opinione mensile sull’asset allocation (novembre 2 [...]
A ottobre i mercati finanziari hanno segnato una brusca correzione a fronte dei timori sul rallentamento cinese, sul picco degli utili, sulla guerra commerciale, sulla legge di bilancio italiana e sul [...]
SCOPRIRE DI PIÙ
La nostra opinione mensile sull’asset allocation (ottobre 20 [...]
Benché le cause e i sintomi delle dinamiche di fine ciclo siano legittime, rimaniamo costruttivi e manteniamo la posizione favorevole al rischio sull’azionario rispetto all’obbligazionario. [...]
SCOPRIRE DI PIÙ
La nostra opinione mensile sull’asset allocation (settembre [...]
Nonostante il contesto macro continui a sostenere gli attivi a rischio, esistono elementi perturbatori che potrebbero stravolgere l’appetito per il rischio. [...]
SCOPRIRE DI PIÙ
La nostra opinione mensile sull’asset allocation (agosto 201 [...]
Attualmente adottiamo una posizione di “avversione al rischio”. [...]
SCOPRIRE DI PIÙ
La nostra opinione mensile sull’asset allocation (luglio 201 [...]
La crescita economica in generale, così come quella degli utili per azione, è abbastanza solida e si prevede rimarrà tale. [...]
SCOPRIRE DI PIÙ
La nostra opinione mensile sull’asset allocation (giugno 201 [...]
I mercati continuano ad attraversare con fatica uno scenario economico complessivamente favorevole, con gli attivi che presentano valutazioni corrette o piene.
SCOPRIRE DI PIÙ
La nostra opinione mensile sull’asset allocation (maggio 201 [...]
Non si sono verificati numerosi cambiamenti nel contesto economico, che nel complesso resta favorevole, sebbene i livelli di interferenza siano aumentati in maniera significativa. [...]
SCOPRIRE DI PIÙ